Welcome in Florence.

Ed alla fine è arrivato il giorno del loro arrivo, la royal couple ha fatto la famosa passeggiata sul ponte vecchio,  aspettative enormi, sicurezza imponente ma come sempre è tutto il contorno che si agita,Carlo e Camilla hanno stretto mani, si sono avvicinati alla gente nella più completa serenità e nella consapevolezza che nessuno avrebbe attentato alla loro incolumità.

Si sono prestati alle telecamere ed agli obbiettivi mettendosi dove gli veniva indicato da noi fotografi, merito anche di un ufficio stampa che sa cosa si deve fare affinché le immagini girino come si dice in gergo.

Ed allora Welcome Charles and Camilla see U in the next appointment……

Annunci

4 risposte a "Welcome in Florence."

  1. Il seguito si agita perche’ si deve agitare.
    Col senno del poi e’ facile dire che tutto si e’ svolto serenamente, ma dietro quelle passeggiate, strette di mane e pose fotografiche ci sono giorni e notti di duro lavoro senza il quale non ci sarebbero state ne passeggiate, ne strette di mane, ne fotografie da far girare.
    See U my friend.

    Mi piace

    1. A lungarno vuoto con 15 persone accreditate, tutte schedate e tutte super conosciute mi è sembrato troppo, il discorso è ampio e complesso, massimo rispetto per il lavoro di intelligence ma in questo caso ripeto con tutti schedati e perquisiti ed annusati dai cani anti bomba è stato eccessivo ma va bene così, il lavoro si è svolto sia il loro che il nostro…
      Saluti

      Mi piace

  2. Il discorso e’ complesso e ci sono dinamiche e protocolli che voi non conoscete e non dovete conoscere. Se, come dici, vi e’ stato consentito di fare il vostro lavoro allora tutto e’ andato come doveva andare.
    Se poi vogliamo parlare di eccessi, beh, allora ti invito a guardare prima nel tuo ambiente.
    Io mi astengo per amicizia.

    Piace a 1 persona

    1. é un discorso che affrontiamo tutti i gg con le forze dell’ordine, ci confrontiamo arriviamo ad un compromesso che sistematicamente il primo gg di ogni evento vuoi per il nervosismo vuoi per non so cosa saltati giorni seguenti poi tutto scorre, oramai è così e così resterà, dalla mia e nostra parte ci siamo abituati e cerchiamo di essere sempre corretti e rispettare le posizioni, qualcuno non lo fa come qualcuno delle forze dell’ordine non lo fa.
      Ma va bene così….

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...